formazione 4.0

Le agevolazioni previste dal Piano nazionale Transizione 4.0 (ex Industria 4.0 e Impresa 4.0) rappresentano una notevole occasione per tutte le imprese che desiderano perseguire un processo di trasformazione tecnologica e digitale.

 Premessa

Il credito d’imposta formazione 4.0  2021 presenta alcune novità di rilevanza per le imprese italiane. 

  • agevolazione calcolata principalmente:
  •  sul costo del personale impiegato in attività formativa;
  • le spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione;
  • i costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione;
  • le spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.
  • i costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione, quali le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione( Sono escluse le spese di alloggio, ad eccezione delle spese di alloggio minime necessarie per i partecipanti che sono lavoratori con disabilità);

 Percentuali di recupero formazione 4.0

  • 50% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di €. 300.000 per le piccole imprese;
  • 40% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di €. 250.000 per le medie imprese
  •  30% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di €. 250.000 le grandi imprese.
  • aliquota  al 60% nel caso di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati;

 Ambiti di interesse per formazione 4.0

  1. big data e analisi dei dati;
  2. cloud e fog computing;
  3. cyber security;
  4. simulazione e sistemi cyber-fisici;
  5. prototipazione rapida;
  6. sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA);
  7. robotica avanzata e collaborativa;
  8. interfaccia uomo macchina;
  9. manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
  10. internet delle cose e delle macchine;
  11. integrazione digitale dei processi aziendali.
  12. altro

Come svolgere la formazione rendicontabile ?

I corsi di formazione sulle tecnologie 4.0 possono essere erogati si in aula che online grazie alla nostra formazione e-lerning o tramite la formazione in FAD che ci permette di garantire la verifica della presenza dei discernenti.

Come utilizzare il credito d’imposta formazione 4.0?

Il credito d’imposta si utilizza in compensazione, presentando all’Agenzia delle Entrate i modelli F24, a partire dal periodo d’imposta successivo a quello di sostenimento delle spese ammissibili. Si potrà utilizzare il credito dopo l’approvazione del Bilancio di competenza

Come e chi  certifica  il credito d’imposta per la formazione 4.0? 

Per le imprese non obbligate alla revisione legale dei conti, la certificazione verrà rilasciata da un revisore legale dei conti o da una società iscritta nella sezione A del registro di cui all’articolo 8 del DL 27/01/10 n.39. EduTeam ha nel suo staff professionisti che potranno certificare il credito.

E’ cumulabile con altre attività?

Formazione 4.0 è cumulabile con altre agevolazioni aventi come oggetto le stesse spese ammissibilirispettando il massimale indicato dal regolamento (UE) n. 651/2014.

Il supporto di EduTeam

La nostra consulenza è finalizzata ad assisterVi oltre che all’erogazione della FORMAZIONE anche nella procedura di richiesta dell’agevolazione in oggetto e sarà condotta con le seguenti modalità:

  • ANALISI DI FATTIBILITÀ
  • PIANIFICAZIONE delle attività formative in collaborazione con i responsabili aziendali;
  • PREPARAZIONE DOCUMENTAZIONE.
  • GESTIONE;
  • ASSISTENZA AL REVISORE CONTABILE ;
  • ISTRUZIONI OPERATIVE.
  • COMUNICAZIONE AL MESE